Ascolta il post con il mio commento personale


In questo articolo vorrei dare un mio parere riguardo ai metodi di pagamento che alla data di pubblicazione del post sono più “in voga” per la mia esperienza personale.

PayPal

SITO: www.paypal.com

Uno dei metodi più famosi al mondo (ed anche il più utilizzato).
E’ il metodo di pagamento online che ormai sta diventando uno standard de facto.
Accettato praticamente in tutto il mondo può essere utilizzato anche per utilizzi personali (es. trasferimento fondi).
Al proprio account possono essere “agganciate” carte di credito, carte prepagate e/o conti correnti bancari.
Con il collegamento al conto bancario di fatto si trasforma in un bonifico “a modo carta di credito” senza però avere commissioni, bolli ecc...
Infatti, posso pagare con paypal ed avere l’addebito su conto corrente (nessuna carta di credito o prepagata associata)

Braintree

SITO: www.braintreepayments.com

Servizio del gruppo PayPal, sta riscuotendo grande successo per la sua “implementazione” chiamata v.zero che permette il pagamento direttamente nel checkout senza adatto a tutti i dispositivi (desktop, table e smartphone). Facile nell’implementazione per gli sviluppatori, per i clienti nel pagare e per i venditori per la gestione. Questo metodo di pagamento consente di integrare anche altri metodi quali: PayPal, pagamenti con Bitcoin, Apple Pay, oltre che tutte le carte di credito disponibili.

PRO

  • Il cliente non deve scrivere la propria carta di credito ma solo una email come riferimento per pagare
  • Registrazione ed attivazione semplice e veloce
  • Possibilità di trasferire fondi fra vari account
  • Modalità "simil-assicurazione" per garantire se un venditore è affidabile o meno
  • Possibilità di richiedere rimborsi in caso di problemi (previo dimostrazione di problemi con il venditore)

PRO

  • Metodi di Pagamento utilizzabile direttamente nel checkout del sito (v.zero)
  • Accetta pagamenti con tutte le carte di credito
  • Integrabile con account Paypal
  • Commissioni molto concorrenziali
  • Previsti sconti per chi effettua transazioni oltre una certa soglia

CONTRO

  • Versione PRO NON disponibile in alcuni stati (es. San Marino)
  • La versione base non accetta pagamenti con carte di credito o ricaricabili
  • Commissioni più alte rispetto a tutti gli altri (https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/paypal-fees)
  • Lato venditore i trasferimenti da Paypal al proprio conto bancario sono lenti e "limitati"

CONTRO

  • Pannello di Gestione solo in inglese (per il momento)
  • Registrazione ed attivazione ancora un po’ macchinosa e lunga
  • Non ci sono controlli sui venditori come Paypal, quindi siti di phishing incassano soldi ugualmente
  • Nessun supporto in Italiano

Stripe

SITO: www.stripe.com

Nato dall’ex fondatore di PayPal, Stripe è il degno avversario di Braintree. Anche questo metodo è semplice nell’uso e implementazione per sviluppatori, clienti e venditori. La sua rapidità di attivazione del servizio e le integrazioni con servizi di terzi fanno di Stripe un servizio davvero ottimo.

Nexi (ex XPay)

SITO: https://www.nexi.it/business/accettazione-pagamenti/ecommerce.html

In origine si chiamava XPay ed era gestita da CartaSi, oggi Nexi invece è una società a se stante. Negli ultimi anni ha iniziato ad essere un degno concorrente degli altri metodi citati ma rimane per via dei canoni uno fra i "più cari" per la categoria (escluso paypal).

PRO

  • Metodi di Pagamento utilizzabile direttamente nel checkout del sito
  • Registrazione ed attivazione semplice e veloce (tempo max 1 giorno)
  • Commissioni molto concorrenziali

PRO

  • Soluzione gestita da azienda italiana
  • Commissioni concorrenziali
  • Possiblità di attivare altri metodi di pagamenti agganciati a Nexi (es. Google Pay, Apple Pay)

CONTRO

  • Disponibile in Europa solo per alcuni stati (ad esempio San Marino non disponibile)
  • Trasferimento fondi da contro Stripe a conto bancario in circa 7 giorni lavorativi (e non per la quota disponibile)
  • Non è possibile spostare tutti i fondi disponibili sul conto (solo con quote cadenzate)

CONTRO

  • Prevede un canone mensile
  • Tempi di attivazione: almeno 30 giorni con richiesta di ambiente di produzione o test del sito dove si andrà ad integrare
  • Le estensioni per le piattaforme e-commerce non sempre sono fornite/garantite da Nexi (vanno acquistate da terzi)


Conclusioni

Difficile dire quale metodo è il migliore e quale il peggiore. I punti di vista fra cliente e venditore sono nettamente diversi.


LATO CLIENTE

Il vincitore: BRAINTREE


LATO VENDITORE

Il vincitore: STRIPE

Domande?

Dubbi?

Vuoi avere maggiori approfondimenti?
Hai un e-commerce e vuoi implementare questi metodi di pagamento?

Contattami