Ascolta il post con il mio commento personale


Avere una VPN al giorno d'oggi è molto semplice. Ci sono mille servizi ed il costo è diventato davvero basso (circa 3-5 euro mese) con qualità e performance ottime.
Essendo un servizio, le performance nei momenti di picchi potrebbero essere più basse o in generale non abbiamo il controllo dell'infrastruttura.

Configurare un server VPN non è un'operazione che possono fare tutti perchè richiedono competenze specifiche.
Ad aiutarci in questo c'è Outline VPN: un software molto semplice ed intuitivo che ti permette di creare un server VPN con qualche click senza sapere nulla a livello sistemistico.
Il software è composto da 2 componenti: un manager ed un client.


Manager

outline vpn manager

Il manager è il software necessario per creare il server VPN.
I provider predefiniti sono: Digital Ocean, Amazon AWS e Google Cloud
Se vogliamo possiamo anche utilizzare un nostro server locale o remoto con provider diversi.
La procedura però non sarà automatica ma semi-manuale con delle istruzioni da seguire.

La creazione e configurazione in generale è automatica per qualsiasi provider scelto.


Client

outline vpn client

Il client è il software che ci permette di connettere al server VPN e di navigare in modo sicuro. La configurazione è ad un server avviene tramite una chiave che viene creata tramite il manager.
L'interfaccia è davvero minimale e semplice nell'uso.

PRO

  • facile nell’utilizzo
  • software disponibile sia per desktop che mobile
  • open source
  • ad oggi (2020) il software è gratuito
  • nessuna limitazione di banda

CONTRO

  • ad oggi (inizio 2020) il client linux sembra avere dei problemi
  • non adatto a livello enterprise o aziende medio-grandi

Ascolta le altre puntate del Podcast

Iscriviti per non perdere gli aggiornamenti
Spotify Apple Podcast Google Podcast